itenfrdeptrues

Sono le ore:

  • porto-empedocle-0.jpg
  • Porto-Empedocle-1.jpg
  • Porto-Empedocle-2.jpg
  • porto-empedocle-3.jpg
  • porto-empedocle-4.jpg
  • porto-empedocle-5.jpg
  • porto-empedocle-6.jpg
  • porto-empedocle-7.jpg
  • porto-empedocle-8.jpg
  • porto-empedocle-9.jpg

Porto Empedocle è un comune di 16.800 abitanti in provincia di Agrigento. È in relazione di intensa interazione socio/economico/culturale con il capoluogo Agrigento con cui forma una conurbazione.

Nata come zona portuale dell'antica Girgenti, oggi Agrigento, con il nome di Marina di Girgenti, dal XV secolo era il luogo di commercio dei cereali di tutta la zona. Nel 1853 il borgo ottenne l'autonomia divenendo capoluogo di decurionato come Molo di Girgenti.

Successivamente, nel 1863, il paese cambiò nome in Porto Empedocle per ricordare il celebre filosofo agrigentino Empedocle. Oggi Porto Empedocle costituisce una delle più importanti realtà economiche della provincia di Agrigento.

Il suo porto, che è anche porto del capoluogo Agrigento, assicura il collegamento con le Isole Pelagie, l’isola di Lampedusa, l’isola di Lampione, l’isola dei Conigli e l’isola di Linosa.